Il ricordo dei tuoi passi mi segue sempre

imag0047-02
“Il tuo ricordo
è una strada piena di luce,
una cometa luminosa,
mi segue sempre, ovunque vada,
sempre.
Ora che non ci sei più
credo ancora di averti vicino
e torno ogni sera
dove tu stringevi la mia mano.

Ed il tuo viso è una sera piena di ombre
ed il ricordo dei tuoi passi mi segue sempre,
ovunque vada, sempre.

Ora che tu non ci sei più
io desidero silenzi,
infiniti silenzi,
infiniti deserti,
usignoli tutti bianchi
e pensieri sereni su una strada piena di luce
che non ha mai fine.”
Continua a leggere

Annunci

La tua paura di annoiarti dieci giorni al mare in agosto.

Ormai era arcinota la tua paura di annoiarti dieci giorni al mare in agosto.
Perchè, se sei nata a Riccione, ti sembra normale quella situazione anzi, senti su di te l’ombra minacciosa del lavoro. “La stagione estiva”, quella che dai 15 ha scandito ogni tua estate fino ai 25.

Ma torniamo alla tua vacanza.

Sei lì in Grecia, davanti alla caletta da cartolina. E invece, a sinistra del paesaggio, trovi ciò che non ti aspetti. Un furgone scoperto sul lato affacciato sulla spiaggia, dalla cui finestratura parte un gazebo improvvisato. Solo dopo aver interagito con la proprietaria, capisci che invece quella è una struttura stabile.
Continua a leggere